Archivi categoria: Democrazia

Lunedì 1 maggio: Uaar Rimini al Workout Festival a Santarcangelo di Romagna

Lunedì 1 maggio il Circolo Uaar di Rimini sarà presente con un tavolo informativo al Workout Festival a Santarcangelo di Romagna, presso Mutonia (Via Calatoio Ponte).
Pagina dell’evento

Sabato 15 aprile il Circolo Uaar di Rimini alla Festa degli Storti (Grotta Rossa – Rimini)

Sabato 15 aprile dalle ore 19:00 alle 00:30, il Circolo Uaar di Rimini partecipa alla Festa degli Storti che si terrà presso Grotta Rossa (Spazio Pubblico Autogestito) Via della Lontra 30, 47923 RIMINI
Saranno presenti numerose associazioni, tra cui la nostra, con banchetti e punti informativi, concert live e djset.
Venite a trovarci, con un modesto contributo potrete informarvi ed aiutare tante realtà attive sui diritti.
Al nostro tavolo sarà disponibile materiale informativo sui nostri temi, e sarà anche possibile iscriversi all’Uaar.


Evento Facebook

XX Settembre: per noi resta una festa! Rimini, martedì 20 settembre ore 17:30

xxsett16web


Il Comitato Riminese per la storia del Risorgimento Italiano invita i cittadini alla commemorazione della presa di Roma del XX Settembre 1870. L’appuntamento è per martedì 20 settembre alle ore 17:30 presso il Ponte Andrea Ripa, all’ingresso del borgo XX Settembre.
Qui il comunicato del Comitato:
“Il XX settembre è una festa dimenticata, una festa da rinnovare, che fu cancellata dal regime fascista per gli accordi inseriti nei patti lateranensi del 1929, accordi fra fascismo e Chiesa Cattolica, che prevedevano anche la
cancellazione di questa festa. Una data che comunque è rimasta, non è stata cancellata nella toponomastica delle città e nei cuori degli italiani. La commemorazione del XX settembre 1870 resta a riaffermare la laicità dello Stato e a rivendicare la libertà delle nostre istituzioni nelle proprie scelte legislative e civili.
Accompagnato da un trombettiere dei bersaglieri, introdurrà la commemorazione Giovanni Luisè, membro onorario del Comitato organizzatore. Seguirà l’intervento del dottore in Scienze Storiche, Luca Rossi, del gruppo di ricerca scientifico dello stesso Comitato.”
Il Circolo UAAR di Rimini aderisce ed invita tutti i cittadini a partecipare.
Volantino

“Interazioni 2016” – Venerdì 3 giugno ore 21:00 proiezione film “Laïcité Inch’Allah!”

laicite1_web
jpg_laiciteInchallah
Dal 27 maggio al 12 giugno, coordinato dalla Casa della Pace, si tiene “Interazioni”, con una serie di eventi a Rimini e sul territorio. Il focus dell’edizione di quest’anno è la Tunisia ed il Circolo UAAR di Rimini partecipa con la proiezione del film-documentario Laïcité Inch’Allah! della regista Nadia El Fani (venerdì 3 giugno, ore 21:00, Cineteca di Rimini – ingresso libero), girato nel 2011 prima e durante la rivoluzione dei gelsomini (come è stata definita la cosiddetta primavera araba in Tunisia). Il documentario, presentato anche fuori concorso al 64′ festival di Cannes, racconta gli sforzi di quella parte del paese che si batte per la laicità dello Stato, e oltre a raccontare le aspirazioni democratiche di gran parte della società tunisina ha suscitato violente reazioni e minacce di morte alla regista da parte dei fondamentalisti. L’UAAR ha contribuito con una piccola quota al completamento del film, sottotitolandolo in italiano ed acquisendone i diritti per la proiezione pubblica.

Laïcité Inch’Allah!: venerdì 3 giugno ore 21:00 Cineteca di Rimini (Via Gambalunga 27, Rimini tel 0541704302 0541704498). Ingresso gratuito. A precedere la proiezione, un buffet offerto dalla comunità tunisina.

interazionilogo_2Il programma completo di “Interazioni”
Pagina di Interazioni

Venerdì 20 maggio h. 21:00 presentazione libro “Omofobia, bullismo e linguaggio giovanile” con Dario Accolla

accolla20maggio

Venerdì 20 maggio alle ore 21:00, presso il Caffè Ferrari (Piazza Ferrari, Rimini) il circolo UAAR di Rimini invita alla presentazione del libro “Omofobia, bullismo e linguaggio giovanile” (ed. Villaggio Maori) di Dario Accolla, con la presenza dell’autore.
Dario Accolla, insegnante e attivista LGBT, noto sul web anche come Elfobruno e che tiene una rubrica sul blog de Il Fatto Quotidiano, ci parlerà del suo ultimo saggio nel quale, grazie ad un’indagine puntuale e partendo da quel luogo d’osservazione ‘privilegiato’ che è la scuola, ricerca le cause e gli effetti di un fenomeno, il bullismo omofobo, ormai radicato negli adolescenti (e non solo). L’uso malato delle parole attiva un processo di “costruzione linguistica del diverso” e contribuisce a creare una realtà discriminatoria che danneggia l’intera società.
Vi invitiamo a partecipare, l’evento è libero e nel corso dell’incontro verrà offerto un piccolo rinfresco.
Aderiscono: Arcigay Alan Turing Rimini, Iniziativa Radicale Rimini, Associazione Luca Coscioni Rimini, Chiesa Pastafariana Romagna, ANPI Comitato Provinciale Rimini

Volantino immagine
Volantino pdf