Mercoledì 21 agosto ore 19.00 “Come andare all’inferno” tratto dagli scritti di Walter Kaufman

volantinospett

In sintonia con le temperature di questi giorni, mercoledì 21 agosto alle ore 19.00, il circolo Uaar di Rimini presenta lo spettacolo “Come andare all’inferno”, presso Lavanderia-Ricircolo di cervelli (via Cavalieri 16, Rimini), liberamente tratto dalla lettura del “Satanic Interlude or How to go to Hell” del filosofo americano Walter Kaufman, con regia ed adattamento di Marco Pepe.
I tre dialoghi furono scritti dal filosofo americano Walter Kaufman nel 1959. Ironici ed amari, i dialoghi hanno come protagonista Satana. Egli disputa sulla religione dapprima con un teologo, poi con un credente cristiano ed infine con un ateo. Satana immancabilmente prevale su ciascuno di loro. E’ un Satana colto, elegante, razionalista, molto più vicino a Socrate che alla figura tradizionale del diavolo. Come Socrate, Satana riesce a stanare i suoi interlocutori, ad evidenziarne pregiudizi e confusioni, a focalizzare i limiti dei loro (e dei nostri) rispettivi atteggiamenti. “Come andare all’inferno” discute di ebraismo, di buddismo e soprattutto di cristianesimo in modo a volte lieve, a volte graffiante o sofferto, altre volte ancora in modo ironico e serio allo stesso tempo. Come lo stesso Satana premette al teologo: “gioco e serietà non si escludono a vicenda”. E a tale idea si ispira la messa in scena. Essenziale dal punto di vista tecnico e scenografico, lo spettacolo mette al centro attori e parole. Il dosaggio di ironia, di riflessione densa, di ardore, di disincanto è il cuore della messa in scena oltre a costituirne il motore dinamico.
Produzione: Compagnia della Mola – Attori: Alberto Guerra, Manuele Laghi, Mattia Maffezzoli, Marco Pepe

Invitiamo tutti alla rappresentazione, della durata di un’ora, che sarà accompagnata da un piccolo aperitivo.
Per info rimini@uaar.it 3311330686
Volantino

Annunci

Una risposta a “Mercoledì 21 agosto ore 19.00 “Come andare all’inferno” tratto dagli scritti di Walter Kaufman

  1. Veramente una bellissima rappresentazione, ricca di spunti riflessivi e divertenti! Molto interessante e ben fatta! Complimenti a tutta la compagnia che ha messo in scena i 3 dialoghi del filosofo W. Kaufman!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...